7 agosto 1990 : il barbaro delitto di Simonetta Cesaroni - ActionAid CiaoRino Perugia NON DIMENTICA

 

Il delitto di via Carlo Poma fu il fatto di omicidio commesso in danno di Simonetta Cesaroni nel pomeriggio del 7 agosto 1990. Il delitto fu consumato in un appartamento al terzo piano del complesso di via Carlo Poma n. 2, da cui il nome, nel quartiere della Vittoria a Roma. Il caso non รจ stato mai risolto in oltre trent'anni di indagini.


Varie inchieste condotte negli anni e diverse piste investigative hanno spinto sotto accusa diverse persone tra il 1990 e il 2011. Dapprima Pietrino Vanacore, portiere dello stabile dove avvenne l'omicidio, poi Salvatore Volponi, il datore di lavoro della vittima, poi Federico Valle, il cui padre aveva uno studio nello stabile, e infine Raniero Busco, fidanzato della vittima; vennero tutte scagionate dalle accuse.

Il caso attirรฒ un grande interesse dell'opinione pubblica e ad esso sono stati dedicati libri, numerose trasmissioni televisive di approfondimento e nel 2011 un lungometraggio televisivo.

puo' interessarti :

GUARDA ANCHE : 

Commenti

SATIRA CIAORINO CLUB HABDO : SENZA LIMITI DI FRONTIERA